Whirlpool, avviata procedura di licenziamenti collettivi per lo stabilimento di Napoli

L’azienda Whirlpool ha comunicato oggi al tavolo del Ministero dello Sviluppo Economico l’intenzione di avviare la procedura di licenziamenti collettivi a partire dal primo luglio. Contrari i sindacati, che parlando di “pistola alla tempia” da parte dell’azienda produttrice di lavatrici.

L’avvio della procedura di licenziamento durerà poi 75 giorni, durante i quali i lavoratori percepiranno lo stipendio da Whirlpool fino alla metà di settembre. Nel frattempo l’azienda si dice disponibile a guidare il passaggio della reindustrializzazione per l’eventuale nuovo acquirente.

Giovanni Capua

Laureato in lettere appassionato di attualità e politica e residente a Napoli. Via Enrico Fermi 14, 80122 NA - Mail: giovanni@lacronacadinapoli.it