Iniziato il processo per diffamazione contro il sindaco De Magistris in Calabria

Iniziato il processo contro il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, nel Tribunale di Lamezia Terme in Calabria. Il sindaco è accusato di aver diffamato il giudice Salvatore Murone, ex procuratore aggiunto di Catanzaro, con le dichiarazioni del 9 marzo 2017. durante la trasmissione televisiva “Piazzapulita”.

De Magistris aveva parlato nelle ultime settimane di una possibile candidatura come governatore della Calabria, con le elezioni previste nei prossimi mesi, dopo la morte di Jole Santelli.

Le dichiarazioni di De Magistris parlavano di “inchieste scippate” e di un “sistema criminale” fatto ai suoi danni. Si riapre il tema della magistratura, che nell’ultimo anno ha visto molti casi di cronaca, con quello di Palamara divenuto popolare.

“Tali affermazioni offendevano la reputazione del magistrato Salvatore Murone, destinatario delle espressioni lesive”, questa la posizione dell’accusa contro De Magistris.

Giovanni Capua

Laureato in lettere appassionato di attualità e politica e residente a Napoli. Via Enrico Fermi 14, 80122 NA - Mail: giovanni@lacronacadinapoli.it