Uccide la sorella sullo scooter perché gay: arrestato

Un ragazzo di 25 anni è stato arrestato dai carabinieri dopo aver speronato la sorella sullo scooter perché aveva una relazione con una ragazza, causandone la morte. La vittima era sullo scooter in ritorno a casa insieme alla sua fidanzata, quando è stata inseguita dal fratello che era a bordo di un altro scooter e l’ha speronata. Nella caduta la ragazza, Maria Paolo Gaglione, è morta sul colpo, mentre la fidanzata ha riportato diverse ferite ed è stata aggredita anche dal fratello.

I carabinieri hanno successivamente arrestato il fratello della vittima, che ora è accusato di omicidio volontario.

Giovanni Capua

Laureato in lettere appassionato di attualità e politica e residente a Napoli. Via Enrico Fermi 14, 80122 NA - Mail: giovanni@lacronacadinapoli.it