Elezioni Regionali, l’antimafia segnala 9 impresentabili nelle liste

La commissione antimafia, presieduta da Nicola Morra (M5S) ha segnalato gli “impresentabili” nelle liste elettorali delle prossime elezioni Regionali. Sono 9 i candidati finiti nella lista per la regione Campania, con otto rinviati a giudizio e con processo in corso ed altri per la legge Severino.

Sono cinque candidati con De Luca, quattro con Caldoro.

  • Sabino Basso (“Campania libera- De Luca Presidente”, per Vincenzo De Luca Presidente), imputato per riciclaggio
  • Orsola De Stefano, Lega Salvini Campania, imputata di concussione
  • Maria Grazia Di Scala (Forza Italia Berlusconi con Caldoro), imputata di concussione
  • Aureliano Iovine (“Liberaldemocratici Campania popolare moderati con De Luca”,per Vincenzo De Luca Presidente), imputato associazione per delinquere di stampo mafioso
  • Michele Langella (“Campania in Europa”, per Vincenzo De Luca Presidente), imputato di riciclaggio
  • Monica Paolino (“Forza Italia Berlusconi con Caldoro”, per Stefano Caldoro Presidente), imputata per scambio elettorale politico-mafioso
  • Francesco Plaitano (“Partito Repubblicano Italiano”, per Vincenzo De Luca Presidente), già segnalato nel 2015 dalla Commissione antimafia
  • Francesco Silvestro (Forza Italia – Berlusconi con Caldoro)
  • Perer la legge Severino Carlo Iannace (De Luca presidente).
APP alcolici consegna a domicilio di vini, birra e drink in 30 minuti alla temperatura ideale!!!

Giovanni Capua

Laureato in lettere appassionato di attualità e politica e residente a Napoli. Via Enrico Fermi 14, 80122 NA - Mail: giovanni@lacronacadinapoli.it