Quarto furto in due mesi in un bar ma questa volta il nebbiogeno mette in fuga i banditi. I VIDEO

Hanno impiegato circa due minuti per scardinare la saracinesca del Barakia all’interno dell’impianto di distribuzione di carburante Ecos in via Paolo Borsellino a Casandrino. E’ il quarto furto che subiscono i proprietari in soli due mesi di apertura. Ma questa volta i danni sono stati limitati da un nebbiogeno che era stato installato solo due giorni fa e che ha messo in fuga i banditi. Il furto è avvenuto intorno alle 2,30 della notte scorsa. Erano in tre i banditi armati con due piede di porco e un grosso martello, attrezzi con i quali hanno scardinato la saracinesca. Poi una volta dentro hanno rubato il registratore di cassa e hanno creato danni al retro banco perché un minuto dopo il loro ingresso è scattato il nebbiogeno e quindi gioco forza sono dovuti uscire anche se erano attrezzati con luci sui passamontagna con i quali si sono coperti il viso ben sapendo che il bar era dotato di telecamere. I titolari hanno presentato l’ennesima denuncia ai carabinieri ma allo stesso tempo chiedono collaborazione e protezione alle forze dell’ordine. Nonostante i danni il bar ha funzionato regolarmente in giornata.

Cronache della Campania@2019

Fonte