ULTIME NOTIZIE

Campania: legge sugli animali, arriva il ‘118 veterinario’

Una legge che dira’ chi fa cosa, individuera’ responsabilita’ degli enti, delle asl, dei proprietari. Non solo, una legge che prevedra’ anche un archivio...

Terra dei Fuochi: a San Leucio convegno su “Ecotossicologia ed effetti sulla salute umana”.

Il prossimo, 13 dicembre, a partire dalle ore 9,15 e fino alle 17 circa, presso il Real Borgo di San Leucio (Caserta), si terrà...

Casamicciola Terme: i carabinieri forestali denunciano bracconiere

I carabinieri della stazione forestale di casamicciola, durante un servizio di prevenzione e contrasto al bracconaggio denominato “bosco sicuro”, hanno denunciato un 54enne per...

Dl sisma, Mirabelli (PD): ‘Provvedimento utile e necessario ma serve uscire da emergenza’

“Stiamo intervenendo sulla ricostruzione dei territori di Marche, Abruzzo, Umbria, Lazio e Ischia, con l’obiettivo di semplificare la ricostruzione, accelerarla, garantirne la qualità e,...

Nocera, aveva una bomba da 400 grammi in cantina: ai domiciliari pregiudicato di 59 anni

Nel pomeriggio del 10 dicembre 2019, a Nocera Inferiore in Via Federici, personale del Commissariato di P.S. di Nocera Inferiore effettuava una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di D.R. M. di anni 59, pregiudicato per reati specifici, al fine di rinvenire armi ed esplosivi ai sensi dell’art.41 T.U.L.P.S. La perquisizione veniva estesa ad un locale terraneo ubicato nella medesima via al civico 36, in uso al predetto. All’interno del piccolo locale di circa 6 mq., su un precario soppalco, veniva rinvenuto un ordigno esplosivo, di tipo micidiale, avvolto in fogli di spugna e occultato in una scatola di cartone. L’ordigno si presentava come un cilindro di materiale plastico di colore bianco, avente dimensioni 10 x 8 cm e peso complessivo di gr. 400, dotato di una miccia di colore nero lunga cm 25, con ritardo di cartone. Il personale della Polizia di Stato faceva evacuare la zona limitrofa al piccolo locale adottando le cautele necessarie, impedendo il transito di persone e veicoli e facendo intervenire sul posto l’artificiere anti sabotaggio della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Salerno.
Dopo accurata analisi, l’artificiere della Polizia faceva rimuovere l’ordigno esplosivo affidandolo ad una ditta specializzata per la custodia in vista delle successive perizie tecniche, definendo l’ordigno rinvenuto, per le caratteristiche del suo confezionamento, dotato di una potenzialità lesiva con effetto micidiale e distruttivo. D. R. M. veniva arrestato in quanto detentore di un ordigno esplosivo di tipo micidiale disciplinato dalla L. 895/67 in tema di controllo delle armi e degli esplosivi. Il Sost. Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, dr.ssa Federica Lo Conte, subito informata del rinvenimento e del successivo arresto, disponeva la traduzione del predetto presso il proprio domicilio in attesa dell’udienza di convalida.Sono in corso attive indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, per verificare la provenienza dell’ordigno sequestrato .
Cronache della Campania@2019

Fonte

Latest Posts

Campania: legge sugli animali, arriva il ‘118 veterinario’

Una legge che dira’ chi fa cosa, individuera’ responsabilita’ degli enti, delle asl, dei proprietari. Non solo, una legge che prevedra’ anche un archivio...

Terra dei Fuochi: a San Leucio convegno su “Ecotossicologia ed effetti sulla salute umana”.

Il prossimo, 13 dicembre, a partire dalle ore 9,15 e fino alle 17 circa, presso il Real Borgo di San Leucio (Caserta), si terrà...

Casamicciola Terme: i carabinieri forestali denunciano bracconiere

I carabinieri della stazione forestale di casamicciola, durante un servizio di prevenzione e contrasto al bracconaggio denominato “bosco sicuro”, hanno denunciato un 54enne per...

Dl sisma, Mirabelli (PD): ‘Provvedimento utile e necessario ma serve uscire da emergenza’

“Stiamo intervenendo sulla ricostruzione dei territori di Marche, Abruzzo, Umbria, Lazio e Ischia, con l’obiettivo di semplificare la ricostruzione, accelerarla, garantirne la qualità e,...

LE NOTIZIE DEL GIORNO

Per FaziOpenTheater, ‘Il volo della Gabbiana’ a Palazzo Fazio di Capua. Dal 12 al 15 dicembre

Una prima nazionale per il quarto appuntamento di FaziOpenTheater, la rassegna nazionale di teatro, danza e arti performanti organizzata a Capua, presso l’incantevole struttura...

VII edizione di ‘Break Napoli, la notte dell’inclusione’. Domani la conferenza stampa

Domani, mercoledì 11 dicembre alle ore 10.30, nella sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di...

Prolungata la mostra dedicata al maestro Antonio Notari al Centro Studi Pietro Golia

Dopo la notevole affluenza di pubblico ottenuta alla personale di Antonio Notari presso il Centro Studi Pietro Golia di Napoli, la mostra sarà prolungata...

A Terzigno il primo appuntamento del ‘Club del Libro’ con Antonella Bianco e Francesco Servino

A Terzigno, appassionati di lettura del vesuviano si danno appuntamento per organizzare un club del libro e giovedì 12 dicembre (ore 21), presso il...

Piazza del Plebiscito, fuochi di artificio di notte sotto gli occhi della camionetta dei militari di “Strade Sicure”: vergogna dinanzi la Prefettura e il...

“Ci è stato segnalato un video che mostra l’esplosione di una batteria di fuochi artificiali in piazza del Plebiscito, nella notte tra lunedì e...