ULTIME NOTIZIE

Campania: legge sugli animali, arriva il ‘118 veterinario’

Una legge che dira’ chi fa cosa, individuera’ responsabilita’ degli enti, delle asl, dei proprietari. Non solo, una legge che prevedra’ anche un archivio...

Terra dei Fuochi: a San Leucio convegno su “Ecotossicologia ed effetti sulla salute umana”.

Il prossimo, 13 dicembre, a partire dalle ore 9,15 e fino alle 17 circa, presso il Real Borgo di San Leucio (Caserta), si terrà...

Casamicciola Terme: i carabinieri forestali denunciano bracconiere

I carabinieri della stazione forestale di casamicciola, durante un servizio di prevenzione e contrasto al bracconaggio denominato “bosco sicuro”, hanno denunciato un 54enne per...

Dl sisma, Mirabelli (PD): ‘Provvedimento utile e necessario ma serve uscire da emergenza’

“Stiamo intervenendo sulla ricostruzione dei territori di Marche, Abruzzo, Umbria, Lazio e Ischia, con l’obiettivo di semplificare la ricostruzione, accelerarla, garantirne la qualità e,...

Incontro a Napoli dei lavoratori Whirlpool e il ministro Patuanelli ‘positivo’ per il sindacato

“L’incontro con il ministro può considerarsi positivo, ad ogni modo ci riaggiorneremo all’esito dell’incontro di martedì per capire come proseguirà il confronto”. Così, in una nota, Rosario Rappa della Fiom Cgil Napoli dopo che una delegazione di lavoratori dello stabilimento Whirlpool di via Argine di Napoli ha incontrato il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, nel corso di ‘Italia 5 Stelle’, la kermesse del Movimento 5 stelle. Per la Fiom Cgil Napoli “resta non modificabile l’accordo sottoscritto ad ottobre 2018 per una nuova piattaforma di lavatrici. I dati ufficiali del primo semestre dicono chiaramente che sia in Italia che in Europa c’è un incremento di vendite pari al 2 per cento”. “Per noi – prosegue Rappa – non esiste nessuna ipotesi di riconversione tantomeno con il pacco proposto da Prs. Il ministro Patuanelli condivide questa posizione e ci ha comunicato di aver già chiesto a Whirlpool di non portare Prs al tavolo di martedì prossimo. Qualora Whirlpool sia disponibile a ripartire dall’accordo di ottobre – conclude la nota – ci sono le condizioni per riattivare il tavolo e trovare tutte le soluzioni, comprese iniziative del Governo, per favorire un processo di rilancio dello stabilimento di Napoli”.
All’incontro col ministro, tenuto da Fim Fiom Uilm territoriali e una folta delegazione di Rsu e lavoratori, abbiamo ribadito le ragioni per cui Whirlpool deve rispettare l’accordo: NAPOLI e’ un sito produttivo, se Whirlpool non rispetta gli accordi, tutte le multinazionali potranno fare lo stesso, la cessione a Prs non da’ nessuna garanzia”. Lo afferma il segretario generale della Uilm Campania, Antonio Accurso. “Il ministro – aggiunge Accurso – ha confermato che nell’incontro di martedi’ con l’azienda, il governo dara’ la massima disponibilita’ a trovare soluzioni che permettano la realizzazione del piano industriale firmato ad ottobre 2018 non avendo intenzione di valutare l’opzione Prs ed impegnandosi a riconvocare le parti all’esito dell’incontro”. “Ci aspettiamo che in caso di irrigidimento da parte della multinazionale – conclude Accurso – il governo appronti delle norme che ostacolino il disimpegno e impediscano questo piano di fuga dall’Italia”.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Latest Posts

Campania: legge sugli animali, arriva il ‘118 veterinario’

Una legge che dira’ chi fa cosa, individuera’ responsabilita’ degli enti, delle asl, dei proprietari. Non solo, una legge che prevedra’ anche un archivio...

Terra dei Fuochi: a San Leucio convegno su “Ecotossicologia ed effetti sulla salute umana”.

Il prossimo, 13 dicembre, a partire dalle ore 9,15 e fino alle 17 circa, presso il Real Borgo di San Leucio (Caserta), si terrà...

Casamicciola Terme: i carabinieri forestali denunciano bracconiere

I carabinieri della stazione forestale di casamicciola, durante un servizio di prevenzione e contrasto al bracconaggio denominato “bosco sicuro”, hanno denunciato un 54enne per...

Dl sisma, Mirabelli (PD): ‘Provvedimento utile e necessario ma serve uscire da emergenza’

“Stiamo intervenendo sulla ricostruzione dei territori di Marche, Abruzzo, Umbria, Lazio e Ischia, con l’obiettivo di semplificare la ricostruzione, accelerarla, garantirne la qualità e,...

LE NOTIZIE DEL GIORNO

Per FaziOpenTheater, ‘Il volo della Gabbiana’ a Palazzo Fazio di Capua. Dal 12 al 15 dicembre

Una prima nazionale per il quarto appuntamento di FaziOpenTheater, la rassegna nazionale di teatro, danza e arti performanti organizzata a Capua, presso l’incantevole struttura...

VII edizione di ‘Break Napoli, la notte dell’inclusione’. Domani la conferenza stampa

Domani, mercoledì 11 dicembre alle ore 10.30, nella sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di...

Prolungata la mostra dedicata al maestro Antonio Notari al Centro Studi Pietro Golia

Dopo la notevole affluenza di pubblico ottenuta alla personale di Antonio Notari presso il Centro Studi Pietro Golia di Napoli, la mostra sarà prolungata...

A Terzigno il primo appuntamento del ‘Club del Libro’ con Antonella Bianco e Francesco Servino

A Terzigno, appassionati di lettura del vesuviano si danno appuntamento per organizzare un club del libro e giovedì 12 dicembre (ore 21), presso il...

Piazza del Plebiscito, fuochi di artificio di notte sotto gli occhi della camionetta dei militari di “Strade Sicure”: vergogna dinanzi la Prefettura e il...

“Ci è stato segnalato un video che mostra l’esplosione di una batteria di fuochi artificiali in piazza del Plebiscito, nella notte tra lunedì e...