Prima due gol in fuorigioco poi il Napoli si scioglie e ne prende 4 dal Barcellona

Il Napoli é stato battuto 4-0 dal Barcellona a Detroit, nell’ultima amichevole precampionato degli azzurri. Gli azzurri di Ancelotti subiscono il gioco dei catalani per tutta la gara e fanno passi indietro rispetto alla gara di 4 giorni fa a Miami. Crolla nella ripresa il Napoli dopo un dignitoso primo tempo con un squillo allo scadere di fabian Ruiz che si divora il gol dell1-0. nella seconda frazione di gioco la freschezza atletica dell’11 di Valverde si vede e dopo un clamorosa palla gol divorata di Griezman i blaugrana passano in vantaggio con Suarez al 3′ anche se l’azione è viziata da un evidente fuorgioco fo Griezmann non rilevato dal guardalinee. Passano pochi minuti e ilBarcellona raddoppia con il francese e anche questa volta con la posizione di partenza di Jordi Alba al di la della linea difensiva azzurra. A quel punto il napoli si scioglie e prima Suarez al 14′ (gran gol da fuori area il suo) e al 19′ Dembelè, che si beve Luperto, confezionano il 4-0. Gli azzurri avevano subito gli attacchi dei catalani già nel primo tempo, riuscendo però a reggere in difesa, prima del crollo nel secondo tempo. Il Napoli ha giocato senza Milik, out per un affaticamento muscolare, e Ancelotti ha schierato Mertens punta in avvio nel 4-2-3-1, con alle spalle Callejon, Fabian Ruiz e Verdi, mentre i due a centrocampo erano Elmas e Allan. In difesa sono partiti titolari Manolas e Chiriches al centro con Hysaj a destra e a Ghoulam a sinistra. Il 4-0 di ieri sera è la seconda sconfitta consecutiva del Napoli nel precampionato dopo il 2-1 subito ancora contro il Barcellona mercoledì scorso. Gli azzurri torneranno ora in Italia e dopo tre giorni di riposo riprenderanno la preparazione in vista dell’esordio in campionato previsto per il 24 agosto in casa della Fiorentina.
Cronache della Campania@2019

Fonte