fbpx
Connect with us


Rubriche

‘Sincronia fiabesca’ di Massimo Piccolo alla Feltrinelli di Pomigliano d’Arco, venerdì 17 maggio

Published

on

Venerdì 17 maggio, a partire dalle ore 18,45, presso la Feltrinelli Point/ Distilleria di Pomigliano d’Arco, l’associazione Luna di Seta presenterà, con lo spettacolo di narrazione “Sincronia Fiabesca”, il nuovo romanzo dello scrittore e regista Massimo Piccolo: “Estelle – storia di una principessa e di un suonatore di accordìon”. In occasione della dodicesima edizione di Serata d’Autore, sarà proiettato in apertura il book trailer dell’opera, girato nelle sale del Palazzo Reale di Napoli con protagonista la giovane attrice Giorgia Gianetiempo (amatissimo volto della soap opera “Un posto al sole”) e con le musiche del Maestro Claudio Passilongo. Lo spettacolo nasce per creare un unicum narrativo, un percorso in cui, attraverso una sincronia quasi magica, s’intrecciano le emozioni della parola scritta con quelle del teatro, della musica e finanche dei sapori. Il romanzo diventerà quindi, nel corso dell’evento, un vero e proprio viaggio alla scoperta del reale. Il mondo fiabesco, attraverso gli occhi di Piccolo è, infatti, per paradosso, il trampolino più elastico per “saltare” nella verità della vita senza esitazioni o effetti speciali. Le voci di Adriana Cardinale, Mirea Flavia Stellato, Sara Di Maio, Sara Piccolo e dello stesso autore Massimo Piccolo, accompagnate dalle musiche di Antonio De Falco (chitarra) e Franco Piccinno (piano), immergeranno gli spettatori in un’atmosfera seducente per renderli protagonisti consapevoli dell’incanto più bello che ci sia, quello della “Fiaba”. Lo chef Enzo Santaniello e la Distilleria offriranno la degustazione di un dolce realizzato sui profumi della cucina di Estelle. Con crema di latte, rum e cannella, “i distillotti” aggiungeranno suggestioni preziose alle parole e alla musica. L’immagine utilizzata come manifesto dell’evento è un gentile omaggio della pittrice ligure Federica Orsini. Media-partner: Eroica Fenice; Sponsor: Moon over Produzioni Note dell’autore: La lunga tradizione orale della fiaba affascina da sempre grandi e piccini che si ritrovano improvvisamente catapultati in un mondo fantastico fatto di castelli, principesse, maghi, orchi e principi azzurri. Le storie dei protagonisti di questo genere valicano i confini del tempo e dello spazio, abbracciando in maniera trasversale varie culture, da quella tedesca con i Fratelli Grimm, fino a Italo Calvino e Giambattista Basile, autore della raccolta di fiabe in lingua napoletana “Lo Cunto de li Cunti”. Così come i giganti della letteratura anche grandi musicisti si sono ispirati a questo genere per i loro capolavori. Basti pensare al pianista Bill Evans, a Stravinsky, Armstrong e alle numerose colonne sonore targate Disney che ognuno di noi ha ascoltato almeno una volta nella vita. Ma qual è il vero significato della fiaba? In molti casi l’elementarità dei meccanismi di narrazione nasconde strutture tematiche che diventano sempre più complesse durante l’analisi verticale della storia. Le molteplici chiavi di lettura donano alla fiaba una sorta di “elisir di lunga vita”, la straordinaria capacità di sopravvivere nel tempo, rinnovandosi continuamente agli occhi del lettore.Cronache della Campania@2018

Questo è il sito web dedicato alla Cronaca di Napoli della testata giornalistica Cronachedellacampania.it Registrazione al Tribunale Torre Annunziata n.1301/2016 Registro Stampa n. 7. I contenuti,le immagini e i video appartengono ai rispettivi proprietari eccetto dove specificato diversamente.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.