fbpx
Connect with us


Quartieri

Napoli, ancora proteste degli sfrattati degli Incurabili: non possono entrare in casa per riprendersi gli effetti personali perché mancano gli elmetti protettivi

Published

on

Napoli. Continuano le polemiche e le proteste delle 21 famiglie di sfrattati dalle abitazioni adiacenti l’ospedale Incurabili per il pericolo di crolli. Ieri sera sono stati allontanati di nuovo tutti quelli che nella mattinata di ieri violando le disposizioni, ma non in sigilli (che non ci sono), erano rientrati nelle loro case per protesta dopo che sempre in mattinata era stato aperta al pubblico la sala Moscati per la presentazione di un libro. Le famiglie stamane sono ritornate nel centro storico di napoli per poter entrare nelle loro case e prendere le cose necessarie, come vestiti ed effetti personali, visto che stanno vivendo da “accampati e deportati” in un albergo di sant’Anastasia. hanno dovuto attendere oltre un’ora e mezza l’arrivo dei vigili del fuoco per potere entrare in sicurezza. Ma ironia della sorte i vigili “si sono dimenticati” di portare loro gli elmetti per proteggere i cittadini e consentire di entrare in casa. In attesa che qualcuno si decida di trovare gli elmetti protettivi i cittadini continuano la protesta non entrando in casa.
Cronache della Campania@2018

Questo è il sito web dedicato alla Cronaca di Napoli della testata giornalistica Cronachedellacampania.it Registrazione al Tribunale Torre Annunziata n.1301/2016 Registro Stampa n. 7. I contenuti,le immagini e i video appartengono ai rispettivi proprietari eccetto dove specificato diversamente.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.