Napoli, due stese nella notte ai Quartieri e a Forcella

Napoli. Cosi come ai Quartieri Spagnoli anche nella famigerata 2strada ella morte” di Forcella ovvero via Oronzo Costa si è tornata a sparare nella tarda serata di ieri. La polizia è stata allertata da alcune telefonate anonime che segnalavano gli spari. Arrivati sul posto sono stati ritrovati 11 bossoli appena esplosi da un’arma automatica: una Luger 9 millimetri. La zona della sparatoria è controllata dai reduci del clan Sibillo. Le frizioni tra i clan per il controllo dei traffici illeciti a Forcella quindi non si sono placate e la stesa della notte scorsa ne è la testimonianza. Come gli attriti tra le varie famiglie dei Quartieri Spagnoli. Intorno alle 22,50 c’e’ stata una segnalazione di spari nei Quartieri Spagnoli, zona Montecalvario. Ignoti hanno esploso contro un portone via Colonna Cariati diversi colpi di arma da fuoco. Nello stabile abita un pregiudicato, elemento di vertice del clan dei Picuozzi, sottoposto a misura di sorveglianza speciale della polizia. La Scientifica ha repertato e sequestrato 8 bossoli calibro 9, e una ogiva dello stesso calibro, trovando tre fori nel portone.
Cronache della Campania@2018