fbpx
Connect with us


Attualita

Insulti e botte all’ex moglie, avvocato di Torre Annunziata arrestato a Torino

Published

on

Torre Annunziata. Nonostante il divieto di avvicinarsi alla moglie continuava a perseguitarla con telefonate, messaggi ed e-mail: è stato arrestato a Torino un avvocato civilista. L’uomo, 45 anni, originario di Torre Annunziata è imputato in un processo per maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie e della figlia minorenne. Nonostante gli fosse stato vietato di avvicinarsi alle due donne, il legale, difeso dagli avvocati Stefania Grazini del foro di Torino e Massimo Lanfranco del foro di Napoli, ha continuato secondo l’accusa a cercare di contattare la coniuge, inviandole centinaia di messaggi ed e-mail e chiamandola ripetutamente al telefono. Il magistrato ha quindi chiesto l’aggravamento della misura cautelare e, su disposizione del giudice, l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Torino. Gli episodi contestati risalgono al 2018. A quanto si apprende, il civilista avrebbe ripetutamente picchiato e insultato la moglie davanti alla figlia, fumava molto e non le permetteva di aprire le finestre, non la lasciava uscire di casa. Il 45enne è stato arrestato dalla polizia municipale che ha eseguito il provvedimento del giudice. Cronache della Campania@2018

Questo è il sito web dedicato alla Cronaca di Napoli della testata giornalistica Cronachedellacampania.it Registrazione al Tribunale Torre Annunziata n.1301/2016 Registro Stampa n. 7. I contenuti,le immagini e i video appartengono ai rispettivi proprietari eccetto dove specificato diversamente.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.